Spese di spedizione

Le spese di spedizione variano a seconda della destinazione finale. La spedizione è gratuita per ordini superiori a 269 USDin:

  • Europa (compresi i paesi che non fanno parte dell'Unione europea)
  • Stati Uniti
  • Canada


Elaborazione dell'ordine

Ci vogliono 1-2 giorni lavorativi per elaborare l'ordine, indipendentemente dall'opzione di spedizione selezionata. Gli ordini vengono evasi da lunedì a venerdì, esclusi week-end e festivi. Se possibile, le spedizioni avvengono lo stesso giorno dal ricevimento dell'ordine o al massimo entro 2 giorni lavorativi. Segnaliamo che, per chiusura estiva, non spediamo la seconda e la terza settimana del mese di Agosto.

Al momento della spedizione il sistema manderà una e-mail all'acquirente con il numero per tracciare la spedizione.

Consigliamo a tutti gli acquirenti di controllare attentamente i dati inseriti (nome, indirizzo di spedizione, ecc...) prima di effettuare il checkout, così da evitare ritardi o potenziali problemi in fase di consegna. Qualora i dati inseriti non fossero corretti o fossero incompleti, la responsabilità per ritardi o mancate consegne è dell'acquirente.

Tasse Internazionali e dazi doganali

I clienti al di fuori dell'unione europea sono tenuti a pagare tutti i dazi doganali, relative tasse e qualsiasi altra tariffa che la vostra autorità doganale locale ritiene opportuna. Queste tasse sono pagate al vettore o al governo locale, non vengono incassate da noi e pertanto non possono essere rimborsate.

Spediamo i pacchetti internazionali DDU (Delivery Duty Unpaid), il che significa che eventuali spese doganali non sono incluse nel prezzo delle merci acquistate dal nostro sito web. Poiché non siamo in grado di quantificare l'importo di queste spese, consigliamo di contattare l'ufficio doganale del proprio Paese per informazioni sulle tariffe relative alle importazioni.

Si prega di notare che DHL paga in anticipo e per vostro conto eventuali oneri e imposte dovuti sulle merci non appena queste entreranno nel Paese di destinazione. Questo semplice processo assicura che il corriere possa consegnare il vostro pacchetto nel più breve tempo possibile. Le merci vengono rilasciate quindi solo al rimborso completo di eventuali dazi e tasse che sono stati pagati per vostro conto. In alcune occasioni potrai ricevere una fattura da DHL, dopo la consegna delle merci, comprensiva delle spese che hanno sostenuto per tuo conto alla destinazione, oltre ad una piccola commissione amministrativa per il servizio di anticipo danaro effettuato dal corriere.

Dichiarazione della limitazione della responsabilità in caso di indirizzo errato

È responsabilità del compratore assicurarsi di inserire correttamente i propri dati e il proprio indirizzo di spedizione. Facciamo del nostro meglio per accelerare i tempi di elaborazione dell'ordine e di spedizione dello stesso, pertanto c'è pochissimo tempo per annullare o modificare un ordine o per cambiarne l'indirizzo di consegna. Qualora l'acquirente decidesse di annullare l'ordine o di modificarne l'indirizzo di spedizione, dovrà mandare una e-mail a info@fairfashion.it specificando in dettaglio le modifiche da apportare. Non possiamo comunque garantire una immediata elaborazione delle istruzioni di annullamento ordine/rettifica indirizzo di consegna impartite via e-mail in quanto i tempi medi di evasione di un ordine sono molto brevi (il vostro ordine potrebbe essere già stato spedito). Per ulteriori informazioni su come restituire il tuo ordine clicca qui. In caso di ordine già spedito ad un indirizzo non corretto bisognerà attendere il rientro della merce presso i nostri magazzini. Una volta rientrati i prodotti potremo effettuare le variazioni richieste e quindi spedire all'indirizzo corretto oppure, in caso di annullamento ordine, provvederemo a rimborsarvi dell'intero prezzo della merce.

Spese di spedizione extra

Qualora il pacco fosse restituito presso il nostro magazzino a causa di un indirizzo errato fornito dall'acquirente, le spese di spedizione aggiuntive per il ritorno del pacco presso la nostra sede saranno addebitate all'acquirente, sia in caso di recesso che nel caso l'acquirente desideri la consegna del pacco presso nuovo indirizzo.

Reso merce

In caso di reso, i costi di spedizione per rispedire la merce presso il magazzino Fair Fashion sono a carico dell'acquirente. Per ulteriori informazioni riguardo ai resi potete leggere qui.

Consegnato ma non recapitato

Tutte le nostre spedizioni sono tracciate con conferma di consegna. Se le informazioni di tracciabilità sul sito del corriere confermano l'avvenuta consegna dell'ordine all'indirizzo specificato, ma nella realtà dei fatti nessun pacco è stato fisicamente ricevuto, l'acquirente è pregato di contattare direttamente il corriere esponendo il problema. Fair Fashion non è responsabile per pacchetti le cui le informazioni di monitoraggio indicano che lo stesso è stato consegnato all'indirizzo presente nell'ordine. Dove possibile, consigliamo di optare per un indirizzo di consegna in cui ci sia sempre qualcuno che possa ritirare il pacco; come ad esempio il proprio luogo di lavoro.

Imposte sul valore aggiunto dell'Unione europea (IVA)

Fair Fashion applica l'aliquota ordinaria del 22% a titolo di Imposta sul Valore Aggiunto su tutti gli ordini spediti ad acquirenti privati il cui indirizzo di consegna sia all'interno di un Paese dell'Unione Europea. Queste imposte sono disciplinate dall'UE e vengono versate direttamente da Fair Fashion al Governo Italiano.

iscriviti